Nostalgioia

 

 

Doc Tribute
" A short movie tribute to Andrei Tarkovsky dedicated to Gioia."
 
 
Regia: Orlando Caponetto
Riprese video e montaggio: Orlando Caponetto

 

Bagno Vignoni_Siena 2008

 

 

La Danzatrice. Cronache da una vita normale.

 

Doc Dance
La danzatrice. Cronache da una vita normale.
Un Documentario di Orlando Caponetto e Irene Stracciati
Soggetto: Orlando Caponetto e Irene Stracciati
Regia: Orlando Caponetto e Irene Stracciati
Fotografia: Orlando Caponetto
Riprese e Montaggio Video: Orlando Caponetto
Francesca Salvi, 23 anni, portatrice di sindrome Down, frequenta da 13 anni il laboratorio di danza
classica e contemporanea all'interno del progetto non_terapia ideato e diretto da Irene Stracciati.
Grazie a questa esperienza nata con l'idea di offrire a persone con disabilità intellettiva percorsi artistici di qualità, l'evidente talento di Francesca fa si che lei possa fare della danza una attività di livello professionale: partecipa a performances, spettacoli e progetti.
Continua a leggere...
A lei il velo lo ha donato prima il destino, facendola nascere con il suo cromosoma in più e dei tratti somatici che la contraddistinguono e la rendono riconoscibile come persona Down e poi un altro velo lo ha ricevuto dalla società che, forse ancora non è del tutto pronta ad accogliere individui "diversi", che continuamente sono costretti a combattere con i limiti dei normali, oltre che con i propri. Francesca ha la fortuna di avere una famiglia che le ha permesso di osare credendo nel suo talento e in questo progetto unico in Italia.
Francesca Salvi, portatrice di sindrome Down e di bellezza, è la prova vivente che i limiti possono essere superati e che le differenze non devono essere ignorate ma considerate ricchezza. Questo documentario è dedicato a tutte le persone che combattono ogni giorno contro qualsiasi discriminazione.
Siena© 2009
 
Progetto non _terapia

Rodin Lines (Auguste Rodin)

Eva

 

Doc Art
Rodin Lines.
Museo Rodin di Parigi. Un dialogo bidimensionale tra simmetrie e forme irripetibili del'opera. (N.d.r.)
Riprese video e montaggio: Orlando Caponetto

Disturbate da una moltitudine di linee parallele, le sculture di Auguste Rodin ed Camille Claudel ed i loro meravigliosi capolavori, appaiono e scompaino in una sorta di danza alternata, dallo spazio circostante senza forma nè vita, affiora con stupore la bellezza, unica ed irripetibile, nella sua forma.
Immaginare quali fossero tra le infinite di quelle linee, quelle uniche ed irripetibili, che i grandi artisti, avessero utilizzato per giungere a quella forma perfetta, e raccontarne così il loro modo profondo di raccontare la bellezza e la sofferenza. Queto era tutto ciò che mi interessava sottolineare con questo lavoro.

 

Parigi ©2008
Museo Rodin
 

 

Madrid esperas! di Orlando Caponetto

Short Film

Madrid Esperas!
Soggetto: Orlando Caponetto
Riprese e Montaggio Video: Orlando Caponetto
Un documentario sulle elezioni presidenziali del 2004 negli Stati Uniti d'America.
Girato a Madrid, mostra in un conto alla rovescia le ultime ore prima del voto finale del voto cittadino americano per le elezioni presidenziali e la seconda rielezione di G.W.Bush. Il soggetto è la gente comune che assiste più o meno cosciente delle reali conseguenze politiche del risultato di quelle elezioni.
Continua a leggere...
Guardando attraverso il grande occhio di un piccolo televisore, in una stanza di motel, il mondo sembra più piccolo e spaventato, mentre G.W. Bush è stato rieletto come presidente degli Stati Uniti d'America per la seconda volta!
Alla scoperta delle speranze dei cittadini in un mondo migliore. Le emozioni sono stati rubati dal mondo reale, da più punti di vista, ma sono tutti alla ricerca dei loro desideri segreti per una vita migliore, da sempre sottoposto a decisioni altrui.

 

 

Madrid ©2004

CONTATTI